Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.

Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso.

Newsletter del 18 aprile 2016

 
 
 
news-header2015.v1
 

 

Newsletter del 18 aprile 2016

Notizie Flash - {date:3}

Cari soci,

ebbene anche la nostra cicloturistica, anzi ciclosportiva in base alle nuove norme federali ed è bene che cominciamo ad abituarci a questa definizione, passa nella colonna del "Fatta". E non è cosa da archiviare in silenzio in quanto quest'anno il successo della manifestazione deve essere attribuito alla capacità della società nell'adeguarsi ad una serie di complicazioni che la Federazione ha posto sia dal lato tesseramenti/visite mediche che da quello più tecnico relativo a lunghezza e difficoltà dei percorsi sconvolgendo il calendario ciclosportivo. A dispetto di altre società amiche che hanno rinunciato ad organizzare il proprio evento per paura di incorrere in problemi regolamentari noi, con pazienza e perizia, siamo riusciti ancora una volta ad offrire ai ciclisti lombardi l'opportunità di pedalare in compagnia. E ne siamo orgogliosi! Cominciamo da qui?

 MF GENOVA 1913

E' da una settimana che guardo le previsioni del tempo e sfoglio la margherita: pioverà o non pioverà? Secondo i metereologi le probabilità erano alte ma sono contento, come immagino tutti i partecipanti, che acqua non ne è venuta.

Tutto pronto grazie alla oramai consolidata organizzazione della ditta "Ciccio&Dante" (in rigoroso ordine alfabetico) che oltretutto contribuiranno, da volontari, anche all'organizzazione della GF Milano a settembre. Un piccolo giallo viene sfiorato  solo nelle prime fasi di iscrizioni: il Giudice di gara delegato, una signora, chiede di aspettare l'arrivo del collega finchè, informata dal suo responsabile che sola è e sola resterà, acconsente all'avvio delle procedure di iscrizione.

Partenza puntuale sul viale antistante il centro sportivo: 190 partenti, di cui 45 del Genova per la maggior parte disposti in testa al gruppo a regolare l'andatura. Sappiamo che l'andatura di un gruppo numeroso è relativa. A parità di media tra chi sta davanti e chi sta dietro ben diversa è l'escursione tra la velocità minima e massima e a conferma di ciò riporto il commento di Giovannone, impegnato nelle retrovie, che si dice quasi soddisfatto dell'allenamento fatto per le 4/5 strappate anche a 45 km/h per chiudere i buchi. "Ho fatto anche braccia!" a spingere quei ciclisti che si sono trovati in difficoltà in quei frangenti. Se lo dice Giovanni...

Grazie alla riasfaltatura di alcuni tratti anche il percorso ne ha guadagnato in sicurezza. Riguardo a questo tema assolutamentoe da sottolineare l'encomiabile supporto offertoci dalle Autorità del Comune di Lacchiarella che hanno presidiato incroci, rotonde ed ogni possibile fonte di problemi nel tratto stradale di loro competenza. Alcuni ciclisti si sono accorti di questo intervento facendoci pervenire i loro complimenti, complimenti che noi giriamo per intero a tutto il Corpo di Polizia Municipale, della Protezione Civile e alle Autorità Comunali  di Lacchiarella che si sono attivate per l'occasione. Anche le staffette motociclistiche, un po' distratte in un paio di situazioni ma sostanzialmente ligie al loro lavoro di "cani da gragge". L'organizzazione mi informa che al ristoro intermedio è stato dato fondo alle scorte mentre all'arrivo qualcosa è rimasto. 

 24.04.2016 - GF NOVI

A fine mese è in programma la seconda granfondo del nostro calendario che si corre in un territorio pieno di storia ciclistica, da queste parti si allenavano Girardengo prima e Coppi poi con i loro "gregari", e ancora oggi terreno di scorribande da parte di molti ciclisti e anche di alcuni di noi a partire da Pino Giambusso che proprio l'anno scorso ci aveva guidato in una stupenda "Gita fuori porta" con partenza da Ovada.

Il terreno, e di conseguenza il percorso della granfondo, è piuttosto nervoso ma di un kilometraggio e dislivello umano e alla portata di molti. Nel calendario pubblicato sul nostro sito trovate i LINK con tutte le informazioni utili. LE ISCRIZIONI SONO INDIVIDUALI ED OGNUNO DOVRA' PROVVEDERE AUTONOMAMENTE.

 24.04.2016 - MF FLORES FERRERA

Questa invece è della serie "i consigli di Dante". Negli ultimi giorni l'amico Dante è alle prese con cancellazioni, spostamenti, cicloturistiche che spariscono e all'improvviso riappaiono. In mezzo a questa confusione "federale" Dante ha estratto dal cilindro questa bella e non noiosa, a suo dire, MF in terra pavese. Più precisamente a Ferrera Erbognone (PV) domenica 24 alle 9:30 prenderà il via l'11° Mediofondo GS Flores Ferrera, organizzata dall'omonima GS Flores, quest'anno 1° Memorial Lino Ferrari. Il ritrovo è fissato alle ore 8:30 presso il Bar Caminetto di Ferrera Erbognone. 85,5 km per un dislivello di 438 mt. da affrontare a velocità NON CONTROLLATA. 

Per le iscrizioni contattare Dante. La manifestazione non genera punti challange.

PERCORSO E TRACCE GPS


 01.05.2016 - GF 10 COLLI

Partirà da via don Sturzo, sulla vecchia Porrettana, proprio a due passi dalla stazione della storica funivia, la 32ma edizione della Dieci Colli-GP Assicoop, in programma secondo tradizione il prossimo Primo Maggio. Una scelta precisa dell’organizzazione del Circolo Dozza, da sempre dietro le quinte di una delle principali manifestazioni di granfondo cicloamatoriali d’Italia: l’area in cui saranno attrezzate le griglie di partenza, infatti, andranno dal punto in cui si abbasserà la bandiera a scacchi all’arco del Meloncello, per contenere i tanti appassionati che saranno al via senza stravolgere il traffico nella zona.
Dodici i comuni attraversati dalla granfondo, il cui percorso lungo si snoda per 178 km. attraverso la collina bolognese: oltre a Bologna, dove la Dieci Colli-GP Assicoop fa ritorno dopo cinque anni in cui ha avuto come base la Unipol Arena, sono convolti Casalecchio di Reno, Zola Predosa, Monte San Pietro, Valsamoggia, Vergato, Zocca, Castel d’Aiano, Montese, Lizzano in Belvedere, Gaggio Montano, Sasso Marconi, e la corsa raggiungerà il passo Brasa, il passo della Masera, sfiorando il Corno alle Scale, per poi ridiscendere verso Bologna e da via di Casaglia affrontare lo strappo finale verso il traguardo, posto a pochi pasi dal Santuario di San Luca, sul Colle della Guardia.
Le iscrizioni alla grande classica resteranno aperte (online o nella sede del Circolo Dozza, in via san Felice 11/E) fino a mercoledì 27 aprile. Le quote sono di 35 euro per gli uomini e 30 per le donne. A tutti gli iscritti sarà consegnato, oltre al pacco gara, un buono di 30 euro offerto dall’ipermercato Conad del Centro Commerciale Via Larga.
UFFICIO STAMPA “DIECI COLLI” – Marco Tarozzi


Link relativi alla manifestazione disponibili nella nostra SEZIONE CALENDARIO.

 ISCRIZIONI CT LEAGUE CTNO

La raccolta adesioni per i grandi eventi in calendario GF Coppi, GF Sportfull, 3Epic è terminata. Paolo Trambaioli contatterà direttamente chi ha aderito per organizzare gli eventuali pernottamenti. I soci che decidessero più avanti di partecipare possono contattare Paolo per eventuali riferimenti.
GF FAUSTO COPPI: 11 adesioni - GF SPORTFULL: 6 adesioni - 3EPIC: 10 adesioni

Relativamente al Circuito CTNO, obbiettivo di società, al momento abbiamo solamente 8 adesioni. Chi ancora non si è segnato può contattare direttamente Paolo.
Le iscrizioni, diversamente da quanto indicato precedentemente, possono essere effettuate anche individualmente sul sito MySDAM. Paolo contatterà i soci indicati nel Modulo condiviso per l’iscrizione di squadra.

 05.05.2016 SERATA TECNICA - 

Dato l'incastro di eventi riguardo l'organizzazione della GF Milano, e con l'obiettivo di offrire nell'occasione gli ultimi aggiornamenti a riguardo, la serata tecnica sul tema "Organizzazione di una granfondo" è stata fissata il giorno 5 maggio. Tenetevi liberi per l'orario  dell'happy hour e della serata a seguire. Nelle prossime settimane seguiranno dettagli sulla location. 

 MAGLIE DEL GENOVA AL FUORI SALONE

Poteva mancare il Genova al principale evento fieristico milanese? Domanda ovvia di cui immaginate la risposta: No! Una maglia vintage in lana era appesa nell'allestimento presso il negozio "Rossignoli" in C.so Garibaldi, nella versione a manica lunga sicuramente utilizzata come capo per coprirsi prima e dopo la gara. Questa foto ha ravvivato un vecchio (ma non sopito) progetto di convincere il consiglio a far produrre una maglia stile vintage o in lana (più aderente all'originale ma poco gradita alla nostra pelle) o in jersey (più portabile ma meno "vissuta").

Forse i tempi sono maturi per riprovare coinvolgendo tutti i soci: DATECI UN VOSTRO PARERE. Sul MODULO CONDIVISO troverete alcune semplici domande a cui siete pregati di rispondere.

 

 

A presto.

Salvatore (Ciccio) Gugliotta

 
 

 
 
                                                         A cura di Gionni Piuma 
 
 
Siamo anche su ... Facebook
 
 
news-footer2013